Streaming live videogame: attrezzatura per lo streaming

Hai mai pensato di diventare uno streamer? Qui elencheremo alcuni accessori hardware e software di cui avrai bisogno per iniziare.

Molti sognano di guadagnare giocando ai loro giochi preferiti. Se hai un progetto solido per il tuo canale di streaming, una personalità interessante o un’idea su come catturare l’attenzione degli spettatori sul tuo canale è sufficiente per iniziare a cercare di realizzare il tuo sogno.

Il primo passo è quello di selezionare una piattaforma di streaming, il secondo è quello di ottenere la giusta attrezzatura di cui avrai bisogno.

Scegli la tua piattaforma – dove farai lo streaming?

Al giorno d’oggi ci sono due grandi scelte principali che sono dedicate specificamente allo streaming per i giochi: Twitch e Beam. Twitch è la forza dominante quando si tratta di streaming con oltre 1 milione di streamer; anche se Beam sta crescendo rapidamente nei numeri.

Ci sono diversi vantaggi nell’optare per lo streaming su una piattaforma più grande rispetto all’iniziare su una più piccola. Naturalmente la concorrenza è un fattore da considerare. Su una piattaforma più piccola si ha meno concorrenza contro cui combattere, il che comporta anche lo svantaggio di avere una base di spettatori potenzialmente più piccola. 

Si può naturalmente trasmettere lo streaming direttamente su Youtube, che ha una grande funzionalità per gli streamer e permette di avere facilità di controllo e un sacco di statistiche. Detto questo, non si ottiene lo stesso tipo di pubblico che si trova sulle altre piattaforme di streaming, nonostante molte persone guardino gli stream di gioco direttamente tramite Youtube. 

È quindi vitale confezionare il tuo materiale in modo appropriato per il pubblico giusto e catturare il loro interesse.

Vale anche la pena ricordare che dovresti confrontare il modello di reddito di ogni piattaforma per vedere cosa puoi guadagnare e quanto grande deve essere il tuo seguito.

Telecamere e microfoni

Uno streamer in sostanza interagisce con i giochi e in molti casi anche con i suoi spettatori. Rispondono alle domande, offrono consigli e altro. Per farlo in modo efficace, però, hai bisogno di un microfono. Molti scelgono anche di filmarsi perché crea un’esperienza più personale e interattiva, il che richiede una buona webcam.

La maggior parte delle webcam ha un microfono incorporato. Tuttavia, molti streamer comprano ancora un microfono separato per ottenere una migliore qualità audio.

Se sei nuovo allo streaming potresti optare di prendere qualche attrezzatura non al top della gamma. Invece, cerca di trovare un microfono più accessibile ad un prezzo più entry-level. In altre parole, punta a una qualità abbastanza alta da soddisfare i tuoi spettatori, ma non comprare un’attrezzatura che prosciughi tutto il tuo portafoglio.



Software per lo streaming

Una volta che hai tutto il necessario per registrare le immagini e il suono, avrai bisogno di alcuni software sul tuo computer per aiutarti a completare il tuo streaming. I due programmi più popolari sono OBS (Open Broadcaster Software) e XSplit Gamecaster.

OBS è estremamente utile e gratuito da usare. Anche se forse non è così impressionante dal punto di vista visivo o il software più facile da usare, in ogni caso ti dà un grande controllo.

XSplit è anche un programma molto utile che tuttavia ha un certo costo. Molti sono dell’opinione che sia molto più facile da usare per gli utenti.

Streaming da una console

Playstation 4 e Xbox One hanno il supporto e le funzioni di streaming integrate, per cui è facile iniziare con lo streaming. Tuttavia, se stai cercando di giocare su un’altra console o vuoi avere più controllo sul tuo streaming, avrai bisogno di una scheda di acquisizione per collegare la tua console al tuo computer. In questo modo, il flusso verrà eseguito tramite il computer.