Abbigliamento e Attrezzatura per giocare a Padel

Qual è attualmente lo sport in più rapida crescita al mondo? Si chiama padel tennis e, al giorno d’oggi, questo sport vanta più di 10 milioni di giocatori attivi in tutto il mondo. E altri, ogni giorno, decidono di cimentarsi in questa disciplina sportiva. Il padel tennis, tuttavia, è ancora agli albori in molte parti del mondo e ha parecchio potenziale per diventare popolare.

Come suggerisce il nome, questo nuovo sport di tendenza ha molti parallelismi con il tennis; ti serviranno, quindi, attrezzature particolari e un abbigliamento adeguato. In questo articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno a riguardo.

Scarpe da padel tennis

Trattandosi di uno sport dove i giocatori effettuano movimenti rapidi e frequenti, il primo indumento al quale dovrai prestare particolare attenzione sono, indubbiamente, le scarpe. Questo tipo di calzatura è progettata con una suola specifica, che ti consentirà di cambiare direzione molto velocemente senza scivolare.

Grazie alla loro particolare conformazione, inoltre, riducendo al minimo la possibilità di distorsioni e lesioni alla caviglia, estremamente sollecitata durante il gioco.

Il tuo obiettivo, innanzitutto, è quello di procurare delle buone scarpe adatte a questo scopo, per due motivi:

  1. Prevenire eventuali dolori e infortuni a cui potresti andare incontro durante una partita e la possibilità di raggiungere la palla rapidamente, anche nel caso dovessi andare velocemente nella direzione opposta.
  2. Per impedire lo scivolamento, infatti, non è sufficiente una suola gommata, ma con una trama pensata per il tipo specifico di terreno.


Che peculiarità possono avere queste scarpe?

In primo luogo, la comodità. Essendo il piede, e le sue articolazioni, sfruttato al massimo, è essenziale che tu possa effettuare tutti i movimenti possibili senza incontrare vincoli o limitazioni; l’aderenza, poi, deve essere bilanciata, poiché troverai occasioni nelle quale può rivelarsi utile strisciare, sia per fermarti sia per evitare di cadere. La qualità deve essere indubbiamente elevata, consentendo loro di resistere a lungo e, perché no, devono anche essere belle da vedere.

La suola delle scarpe dal padel è composta da un gel che ti assicura dei movimenti ammortizzati verso il terreno, così da sottrarre il più possibile sollecitazioni alle ginocchia. Lo stesso trattamento è riservato per gli strati interni della scarpa. In questo modo il comfort è assicurato. Come accennato prima, il pattern della suola è progettato per aderire al tappeto artificiale del campo e deve essere sufficientemente incavato per evitare di scivolare nel caso decidessi di giocare sull’erba.

Differenze delle calzature con il tennis

Parte superiore e interna delle due scarpe hanno molto in comune, ma non si può dire lo stesso per la suola. Il campo di gioco può differire notevolmente fra i due sport, quindi le calzature devono adattarsi di conseguenza. Senza contare che anche gli spostamenti sono differenti: nel tennis si tende a spostarsi parallelamente alla rete, nel padel, invece, ci si avvicina e allontana molto più spesso al centrocampo, anche in obliquo.

Tre tipi di suole

Per questo sport puoi trovare tre tipi diversi di scarpa, ognuna con una determinata trama nella parte inferiore:

  • Suola Omni: le fattezze di questo design consentono la maggiore aderenza possibile; di contro, non potrai scivolare con facilità, se non del tutto.
  • Suola plug: sono il modello più resistente, specie all’attrito con il campo, pur garantendo grip sul pavimento ma preservando la possibilità di scivolare.
  • Suola mista: in questo caso i due tipi precedenti sono uniti in un’unica suola; è di tipo Omni nella zona frontale e interna, così da donare una buona aderenza sul campo di gioco durante lo sprint, mentre e plug nel resto della superficie così da permetterti di scivolare quando necessario.

La durata delle scarpe, a prescindere dalla loro composizione e tipologia, si attesta attorno ai 10 giorni consecutivi di gioco prima di doverle cambiare.

Accessori per la parte inferiore

Se le scarpe sono essenziali, l’attenzione per i pantaloncini è trascurabile; a questo punto diventa solo una questione di comfort, per cui puoi decidere di indossare qualsiasi tipo di indumento; il consiglio è quello di orientarsi verso dei pantaloncini corti dotati di tasche, così da poter trasportare la pallina con sé e avere le mani libere.

Un altro accorgimento è quello di usare uno scaldamuscoli. Se non sei un professionista, infatti, è molto probabile che i tuoi muscoli non siano allenati e pronti a sopportare carichi importanti, perciò potrebbe tornarti utile l’uso di queste fasce per i muscoli della coscia.



Parte superiore del corpo

Anche in questo caso non avrai bisogno di abbigliamento tecnico. È utile, piuttosto, l’uso di una maglietta a maniche corte per favorire la liberà di movimento del braccio. Ricorda, però, che nelle competizioni ufficiali non sono ammesse canottiere o qualsiasi tipo di indumento senza manica e se giochi con un compagno, la sua maglia e la tua devono avere tassativamente lo stesso colore.



La racchetta

Questo è un altro elemento importantissimo, naturalmente. Come per le scarpe, puoi incontrare tre tipi diversi di racchetta e puoi leggere a proposito di ognuno di seguito.

  • Tipologia rotonda: sono ideali se ti sei cimentato da poco o se non hai mai giocato. Il bilanciamento del peso tende verso il manico, il che le rende maneggiabili molto comodamente. Sono modellate in modo tale da consentirti di direzionare la palla anche colpendola nei bordi, cosa che andrebbe comunque evitata. Può anche tornarti utile se giochi nel ruolo di difensore, in quanto il tuo scopo sarebbe quello di intercettare e addomesticare la palla, ma troverai difficoltà negli smash.
  • Tipologia a goccia: sono le più comuni poiché ideate per giocatori né troppo avanzati ma nemmeno principianti. Usando questa racchetta otterrai la combinazione perfetta fra controllo e potenza del tiro, potendoti anche permettere dei colpi ad effetto. Ciò che le differenzia, quindi, è la loro versatilità e adattabilità ai ruoli. Ne deriva che anche il peso sia equilibrato e il baricentro si trova nella parte intermedia.
  • Tipologia a diamante: i professionisti preferiscono adottare questo genere di racchetta. Il peso tende verso la punta della racchetta, distante dal manubrio, così da avere la massima potenza nei tiri con il difetto di essere difficilmente controllabile. Il suo uso è perfetto per il ruolo di attaccante.


Materiali usati

Per quanto concerne il frame delle racchette da padel, puoi incontrare la fibra di vetro o il carbonio. La fibra di vetro è più economica da produrre e la troverai sui modelli di fascia bassa. Il kevlar, invece, viene utilizzato anche su alcune racchette di fascia alta insieme al carbonio.

La composizione interna, invece, prevede l’uso di una morbida schiuma (polietilene), la quale ti aiuterà a sentire ogni colpo e non avrai bisogno di molta potenza per infliggere colpi veloci. Dato che hai un po’ più di tempo a contatto con la palla, puoi applicare gli effetti più facilmente. Poiché la schiuma è molto elastica, però, avrai meno potenza nelle schiacciate.

Sulla confezione o di una racchetta potresti trovare delle diciture come “salida de bola” oppure “ball output”. Questo fa riferimento all’elasticità del materiale.

Se hai una racchetta con valore alto in corrispondenza di tale scritta, significa che la pallina rimbalzerà in modo vigoroso. Questo è l’ideale per i principianti o per i giocatori più anziani in quanto non hanno molta forza e tecnica a livello del braccio per muovere la palla dandole controllo e velocità; ciò rende più facile per loro spingere la pallina dal lato opposto, soprattutto da una posizione più arretrata nella superficie di gioco.

Peso della racchetta

Anche questa caratteristica è rilevante per scegliere la giusta racchetta per te. Per gli uomini, il peso può variare fra i 360 g e i 390 g, per le donne fra 340 g e 360 g mentre per i bambini difficilmente sale sopra i 300, attestandosi mediamente sui 260 grammi.

Caratteristiche della pallina

L’ultimo aspetto che devi considerare è la pallina che, in genere, è di colore giallo o bianco. Il materiale di cui è composta è la gomma, pesa circa 57 grammi e il suo diametro deve essere vicino a 6,5 centimetri, con uno scarto di massimo 150 millimetri.

Se vuoi iniziare a giocare a padel tennis, infine, non dimenticarti di valutare tutte le situazioni che potresti incontrare e di adeguare l’abbigliamento di conseguenza; ricordati di portare un cappello che ti protegga dal sole!

240 Utenti Aiutati

Prima di acquistare, confronta i migliori prodotti su ticonfronto
Selezioniamo quasi mezzo milione di prodotti e recensioni per trovare i migliori prodotti in base alle tue esigenze! Cosa aspetti visita ticonfronto.it