Come fare il proprio disinfettante per le mani

A causa del COVID-19, che si è diffuso molto rapidamente in tutto il mondo, i disinfettanti per le mani sono molto richiesti. In questa guida ti illustreremo le differenze tra i diversi tipi di disinfettanti per le mani e ti ricorderemo che il normale lavaggio delle mani con acqua e sapone è ancora uno dei metodi migliori per proteggersi da varie forme di virus.

Come funziona il disinfettante per le mani?

Mantenere una buona igiene delle mani lavando accuratamente le mani con acqua e sapone è molto efficace. Evitare di toccare spesso il viso, il naso, la bocca e gli occhi se si è entrati recentemente in contatto con altre persone. Se ti trovi in giro e non hai a portata di mano un rubinetto e del sapone, i disinfettanti per le mani sono un’ottima soluzione.

I disinfettanti per le mani producono la loro efficacia grazie al contenuto di alcol di almeno il 60%, che a sua volta uccide la maggior parte delle forme di batteri, virus e altri microrganismi distruggendo le loro membrane cellulari.

Come fare il proprio disinfettante per le mani

Fare il proprio disinfettante per le mani non è in realtà una novità, ed è qualcosa che si può fare facilmente comodamente a casa propria. Tutti gli ingredienti di cui hai bisogno possono essere acquistati nella tua farmacia sotto casa.



Ricetta del disinfettante per le mani

Per un recipiente da 50cl di disinfettante, perfetto per la tua tasca o il tuo zaino, tutto quello che devi fare è mescolare i seguenti ingredienti:

  • 35cl di soluzione di alcool puro
  • 15cl di acqua
  • 1cl di gel di aloe vera

Per coloro che vogliono fare le cose in grande, la seguente ricetta dovrebbe darti 1 litro di disinfettante:

  • 8 dl di soluzione di alcool puro
  • 2 dl di acqua
  • 1 cucchiaino di gel di aloe vera

Cos’è il disinfettante per le mani

I disinfettanti sono agenti utilizzati per uccidere microrganismi come virus e batteri. Ci sono diversi tipi di disinfettanti, alcuni dei quali possono essere raggruppati in biocidi, disinfettanti clinici, prodotti di tecnologia medica e prodotti cosmetici.

I disinfettanti che rientrano nel gruppo dei biocidi possono essere suddivisi in due sottogruppi principali:

  • Disinfettante di superficie: Questi sono agenti di pulizia non progettati per entrare in contatto diretto con la pelle umana, ma possono essere utilizzati per disinfettare grandi superfici in alcuni come i pavimenti, le pareti, le maniglie delle porte, ecc. che possono essere focolai per contenere virus e batteri.
  • Disinfettante per le mani: Si tratta di agenti specificamente progettati e realizzati per essere utilizzati direttamente sulla pelle o sul cuoio capelluto, e agiscono come prodotti per l’igiene.

Come usare correttamente il disinfettante per le mani

  1. La maggior parte dei produttori di disinfettante per mani raccomanda 3-4 ml di disinfettante per uso.
  2. Strofinare bene il disinfettante nelle mani fino a quando non sono completamente bagnate
  3. Attendere almeno 30 secondi prima di toccare qualsiasi cosa dopo aver applicato il disinfettante, perché questo è di solito il tempo necessario perché il disinfettante agisca al meglio.
  4. Continuare a strofinare le mani finché il disinfettante non si è completamente asciugato.