Come scegliere un trapano: guida all’acquisto

Se sei un amante del fai da te e stai cercando un trapano da aggiungere ai tuoi attrezzi ma non sai qual è il modo giusto per sceglierne uno, sei nel posto giusto. Di seguito stileremo una guida all’acquisto in cui saranno elencati tutti i punti da prendere in considerazione prima di procedere con l’acquisto.

I trapani, che siano elettrici o meno, sono indispensabili, si tratta di utensili economici e anche molto funzionali.

Criteri di acquisto

Per scegliere il trapano giusto bisogna valutare alcuni criteri di acquisto. In questa sezione mostreremo quali sono quelli più importati in modo tale che sarà molto più facile determinare qual è quello che più si adatta alle esigenze personali.

Potenza

Generalmente un normalissimo trapano per il fai da te possiede una potenza che oscilla tra i 500 Watt e gli 850 Watt. Se si devono effettuare lavori pesanti chiaramente occorre orientarsi verso trapani molto più potenti. Generalmente i trapani senza fili sono classificati in base al voltaggio della batteria quindi ad esempio un prodotto che possiede una potenza di 18 V, la sua potenza non supera i 500 Watt.

Quindi, se si vuole maggiore potenza è meglio orientarsi verso un modello professionale, adatto anche per il cemento e le pareti più spesse.

Impugnatura e accessori

Solitamente i trapani presenti sul mercato hanno design diversi, ci sono quelli a forma di T o con la sagoma di una pistola, ma si possono trovare anche trapani verticali o angolari, dipende dai lavori che si devono effettuare.

Generalmente quelli a forma di pistola sono ideali per lavorare sulle superfici piane, mentre quelli angolari riescono a raggiungere anche zone più nascoste. Ma la forma non è tutto, infatti anche l’impugnatura gioca un ruolo di rilievo, infatti è importante che sia comodo ed ergonomico da maneggiare.

Alcuni prodotti possono arrivare anche a pesare due chili, ma se si deve utilizzare a lungo è consigliabile orientarsi verso utensili più leggeri. Per quanto riguarda gli accessori, nella maggior parte dei casi in dotazione vengono dati varie punte per i diversi utilizzi.

Percussione

I trapani a percussione sono quelli più potenti in assoluto sul mercato, possono perforare qualsiasi tipologia di materiale e hanno degli ingranaggi che si attivano anche quando la rotazione diventa difficile. Questi modelli sono presenti sia col cavo, ma anche senza, in entrambi i casi sono molto potenti e quindi non bisogna preoccuparsi di questa scelta, l’unica differenza è che quelli dotati di filo possono essere leggermente più costosi, ma tutto dipende sempre dall’utilizzo e dalla comodità personale.

Velocità

Ogni modello di trapano possiede diverse velocità che si possono impostare in qualsiasi momento. Ad esempio la velocità 1 è consigliabile quando si lavora con il cemento perché anche se gira lentamente attua una pressione maggiore e il movimento viene anche aiutato dalla percussione.

Inoltre in molti prodotti si può anche controllare la curva di rotazione, ogni modello ha tra le 10 e le 30 posizione che si possono selezionare.

Batteria

Purtroppo è risaputo che i trapani a batteria non sono potenti come quelli che possiedono un filo, inoltre potrebbero scaricarsi e si è costretti a posarli e aspettare che siano di nuovi pronti all’utilizzo. Alcuni modelli possiedono anche un’ulteriore batteria in dotazione per poterla sostituire. Di solito tutte le batterie sono composte con ioni di litio, questo vuol dire che hanno comunque una durata davvero lunga, inoltre quando si acquista un trapano con batteria si ha più possibilità di movimento in quando non ci sono fili ad intralciare il lavoro.

Sicurezza

La sicurezza è molto importante, soprattutto quando si maneggia un oggetto come un trapano. Una delle funzionalità più importanti è la presenza dell’arresto automatico, questo vuol dire che smette di girare quando si toglie il dito dal grilletto. I modelli che non sono provvisti di questo meccanismo generalmente continuano sempre a giare e questo potrebbe causare non pochi problemi. Generalmente tutti i trapani senza filo hanno questa funzione incorporata, ma gli ultimi prodotti innovativi sul mercato dotati di filo sono altrettanto sicuri.

Giri per minuto

Questa è l’unità di misura più importante in qualsiasi trapano si acquista e variano a seconda del wattaggio. Ovviamente coloro che utilizzano il trapano per il fai da te possono anche scegliere un prodotto che effettua solo 1500 giri al minuto.

Tutte le tipologie di trapano

Sul mercato sono presenti molte tipologie di trapano e sono tutte differenti tra loro, chiaramente la scelta deve essere effettuata in base alle proprie esigenze di utilizzo. Di seguito elencheremo quali sono i più utilizzati dagli esperti del settore.

Trapano a colonna 

Questo trapano a colonna è l’ideale quando in casa o in officina si ha la necessità di eseguire forature in serie e/o in modo preciso. Esso viene utilizzato per forature di precisione sia verticali che inclinate di vari materiali: acciaio, legno e simili. Esso è composto da: basamento e piano di lavoro, colonna, mandrino auto-serrante e utensili.



Trapano avvitatore

Questo prodotto funziona principalmente a batteria, ma è possibile anche trovare un’alternativa con il cavo. Il trapano avvitatore è molto comodo, soprattutto per chi deve avvitare e svitare viti. Un buon prodotto, particolarmente in questo caso, deve possedere un variatore di direzione altrimenti non è consigliabile l’acquisto.

Ma a chi serve questo utensile? Si può dire che un trapano avvitatore può essere utile a tutti, ma soprattutto a chi ama il bricolage e i professionisti.


Trapano a percussione

Anche questo attrezzo può essere trovato sia a batteria che dotato di cavo elettrico. La caratteristica principale di un trapano a percussione è che può perforare anche il cemento perché possiede una tecnologia in grado di percuotere la superficie su cui si lavora. Chiaramente chi lavora su pareti delicate non ha bisogno di questo accessorio e i professionisti hanno assolutamente bisogno di un modello del genere per i lavori pesanti.


Trapano pneumatico

Il trapano pneumatico funziona grazie ad una tecnologia che sfrutta l’aria compressa che viene fornita dall’apposito compressore che si trova all’interno di ogni modello. Per tutti gli amanti del fai da te potrebbe essere molto utile in quando permette una lavorazione veloce e anche efficace, si possono tranquillamente effettuare lavori di ogni tipo.


Trapano a filo

Il trapano a filo non dispone di una batteria e quindi viene sempre alimentato con la corrente ed è indispensabile per forare pietra e cemento, quindi si utilizza principalmente per lavori impegnativi. Sicuramente questo è un utensile che in casa non può mai mancare, anche la velocità di rotazione può essere considerata la migliore sul mercato ad oggi.

Come si possono evitare eventuali danni quando si utilizza il trapano?

Siccome i trapani sono degli attrezzi molto potenti bisogna fare molta attenzione quando si maneggiano, soprattutto le punte affilate possono essere molto pericolose. Per questo motivo bisogna utilizzare dei dispositivi di protezione tra cui:

  • occhiali protettivi, quando si perfora una superficie si deve prestare attenzione alle scheggie delle mura o delle pietre che possono saltare. Ci sono alcuni trapani che offrono in dotazione degli occhiali protettivi che devono essere assolutamente indossati;

  • guanti, utilizzare dei guanti quando si afferra un trapano non è consigliabile in quanto il tessuto potrebbe restare impigliato e l’aderenza al manico diminuisce;

  • materiali, ogni trapano è adatto ad una serie di materiali e non bisogna mai forzarlo;
  • surriscaldamento, se portato al massimo della sua capacità un trapano può diventare caldo e questo potrebbe bruciare il motore e in casi estremi può anche andare a fuoco.

Conclusioni

Comprare un trapano è sempre una buona idea, si tratta di un prodotto indispensabile per coloro che desiderano effettuare il bricolage con professionalità, ma anche per chi lo utilizza per questioni lavorative.

Questo utensile permette di realizzare riparazioni di ogni tipo, inoltre è davvero versatile e si adatta ad ogni situazione. Grazie ai criteri di selezione ora sarà molto più semplice leggere una scheda prodotto dettagliata e decidere in base ad essi qual è il miglior trapano da acquistare.